Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.

Foto Home

UN CAMPO DI FIORI CHIAMATO HAITI

SPAZZA VIA TUTTO, QUESTA DIVINA NATURA;
NON ODE LE URLA INFRANGERSI AL CIELO,
E AZZURRO RIMANE, ALL'IMPATTO COL FRASTUONO DELL'UOMO.

ANGELI FLUTTUANO AL DI LA' DI UN MONDO INFUOCATO,
ORA DERISO, ORA TRADITO DA CUORI SBIADITI.
LA TERRA LASSU' PARE DIVERSA...

UN CAMPO DI FIORI LILLA' AVVOLGE L'IMMENSO DOLORE,
IL SUO PROFUMO REDIME LA COLTRE DI NEBBIA,
LASCIANDO SPERANZA AL FIORIRE DEL SEME LUCENTE
Stefania Mazzone

.

Il 12 gennaio 2010 la città di Port au Prince e' stata rasa al suolo da un violentissimo sisma, che ha provocato più di 200 000 morti e 300 000 feriti. Molti hanno dovuto subire l’amputazione di un arto perché nell’emergenza e a causa delle pochissime strutture ospedaliere rimaste in piedi non era possibile curarli altrimenti. Migliaia di bambini sono rimasti sotto le macerie; tanti hanno perso casa, braccia, gambe, genitori.

Anche l'aronese Cecilia Corneo, Cilla, ha perso la vita nel crollo dell'edificio dove lavorava come funzionaria della missione delle Nazioni Unite.

Per dare un senso a qualcosa che un senso non ha, nasce il “PROGETTO CILLA PER HAITI”, il cui scopo e' la raccolta fondi per un intervento diretto, mirato e prolungato nel tempo, a sostegno della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus. La Fondazione è impegnata in prima linea nell’applicare protesi ai bambini amputati in seguito al terremoto presso la “Casa dei piccoli angeli”, il primo centro di riabilitazione per bambini disabili del paese, inaugurato nel dicembre 2008.



.

SOSTIENICI ANCHE TU! Per sostenere la nostra Associazione col 5X1000 indicare il codice fiscale 90012960036

Alcuni negozi, aziende, ditte, associazioni ed enti che operano e lavorano sul territorio aronese e non solo hanno deciso di contribuire al progetto "Cilla per Haiti" in maniera duratura e significativa.
Il contributo dato da questi amici equivale all'acquisto di una protesi per un bambino.

Entrando in questa sezione potrai conoscere tutti i sostenitori e scoprire come regalare anche tu una protesi.


.


Il 12 Gennaio alle ore 21 al Palazzo dei Congressi di Arona, l’Associazione Cilla Per Haiti Onlus ha organizzato un concerto per commemorare i tre anni dal terremoto ad Haiti.

Il “Concerto per Cilla” sarà diretto dal Maestro Alessandro Maria Carnelli. I Musici Estensi e Brigitta Corneo al piano suoneranno il concerto in la maggiore K414 di Mozart. La mezzosoprano Alessandra Palomba canterà arie d’Opera tratte da “ Samson et Dalilà” di C. Saint-Saens e dalla “ Carmen” di G. Bizet.

L’ingresso sarà ad offerta minima 10 Euro.
.

All'interno di questa area vi racconteremo di Cilla, la conoscerete leggendo i suoi articoli o ciò che i suoi cari hanno scritto di lei.
"Sono colorata, sono farfalla,
sono qui...
tra i fiori, negli alberi, nell'aria...
Sentimi vicino,
muovo nuove ali dentro al tuo respiro.
Sentimi con te, non vedi il mio sorriso?
Intenso come il sole,
profondo come il mare...
Sono gioia, sono libellula,
Segui la mia luce, Parlami se vuoi,
Sfiorami se puoi,
Con mani delicate di bambino…
E poi…lasciami volare,
con battiti d’ali dorate
verso il mio nuovo cammino... "

Di Stefania Mazzone
 

Newsletter

Vuoi restare sempre aggiornato sulle nostre attività? Iscriviti alla newsletter!


Foto Haiti


 

Cilla per Haiti - 2010